Consigli utili: come sostituire un pneumatico

Sostituire un pneumatico è una pratica semplice che può però nascondere delle insidie: in questa piccola guida abbiamo raccolto una serie di consigli utili in tali situazioni.

Il tempo necessario a sostituire un pneumatico è di circa 20 minuti; tempo che può diventare maggiore se non si conosce bene la propria auto. La prima cosa da fare, infatti, è leggere almeno una volta tutte le informazioni presenti nel libretto del veicolo per capire dove si trova la ruota di scorta, gli attrezzi oppure il cric.

 

E’ poi importante sapere che il prezzo medio per la riparazione di un pneumatico forato è di circa 10 € e che, una volta dal gommista, è consigliabile far eseguire anche convergenza ed equilibratura per avere la certezza di guidare un veicolo stabile e sicuro (anche il costo di quest’operazione è di circa 10 €).

Passiamo ora alla sostituzione. Prima di tutto è importante assicurarsi che il veicolo sia fermo: inserite quindi il freno di stazionamento e lasciate una marcia inserita. Dopodiché azionate le quattro frecce, indossate il giubbino di sicurezza e sistemate il triangolo a 50 metri dal veicolo. Prima ancora di sollevare l’auto con il cric, allentate i bulloni (sempre in senso anti orario), aiutandovi in caso con il peso del corpo. Una volta allentati potete sollevare la vettura con il cric, ponendolo nell’apposito punto di appoggio, presente vicino ad ognuna delle quattro ruote.

Lasciate la ruota a circa 5 centimetri da terra, in modo da agevolare l’inserimento della ruota gonfia, e quindi più grande. Una volta sostituita potrete serrare i bulloni, seguendo il classico schema a croce.

CONSIGLO: Portate sempre con voi una tavoletta di legno, in modo da fornire al cric una superficie d’appoggio resistente nel caso si forasse su terra o sabbia.